mercoledì 12 dicembre 2007

Meno male che c'è Prodi

Per fortuna abbiamo un governo di sinistra.
Potranno precettare degli scioperanti e usare la polizia per pestare e arrestare senza che nessuna anima candida si scandalizzi.
Tanto sono al 90% padroncini grassi imprenditori evasori.
Eppure i Verdi dovrebbero essere contenti. No benzina no auto no traffico no inquinamento.

2 commenti:

Pier Luca ha detto...

Caro Mario,

A questo momento la precettazione non ha sortito effetti e la polizia è ancora ferma nell'area di servizio areatina dalla quale preferisce [parrebbe] dedicarsi a mirabolanti acrobazie balistiche invece che ai camionisti che di fatto bloccano il paese.

In così poche righe introduci tanti argomenti che commentarli è davvero difficile.

Già solo stabilire cosa sia la sinistra e se qs sia un governo [come lo definisci]di tale schieramento apre un capitolo davvero ampio.

La logistica e la sua criticità nel ns paese rendono le aziende competitive sino ai cancelli dei loro stabilimenti; accorgersene solo quando giungiamo al blocco totale [non mi riferisco a te] è come parlare di sicurezza sul lavoro solo dopo la morte dell'ennesimo sventurato aprendo, anche in qs caso, un capitolo che per essere approfondito adeguatamente dovrebbe ripercorrere la storia intera del paese.

A proposito di inquinamento, infine, si ricorda che i distributori a metano sono attivi poichè ricevono "il combustibile" senza bisogno di utilizzare il trasporto su gomma.

Permettimi di concludere con "l'aforisma del giorno": Legge di Schopenhauer sull'entropia
Se metti un bicchiere di vino in un barile di monnezza, ottieni monnezza. Se metti un bicchiere di monnezza in un barile di vino, ottieni monnezza.

Invertendo l'ordine dei fattori il risultato non cambia.

Un abbraccio.

Pier Luca Santoro

L'imprenditore ha detto...

Caro Pier Luca

si sa, sono un provocatore. E mi diverto a farlo.

Da tempo dico che purtroppo questo è il paese delle emergenze.
Uno sciopero convocato da 30 giorni deve arrivare alla linea dura perché il governo si muova.

E alla fine, se le cifre sono vere, parliamo di 500 milioni, molto, ma una frazione di quello che costano ogni anno FS + Alitalia, ma lì ci sono molti amici degli amici.

E una seria politica dei trasporti piacerebbe alle industrie. Da quanti anni le associazioni si lamentano degli intasamenti e dei miliardi di euro che costano non decisioni come il passante di Mestre?
Ma FS hanno di fatto abbandonato il settore trasporti.
Le autostrade del mare, una cosa ideale per un paese lungo circondato dal mare come il nostro, come tutte le idee di buon senso non sono state portate avanti ecc ecc

Giusto, come il problema sicurezza dove invece dei controlli sostanziali ti fanno quelli formali: hai nominato l'RSSP? Hai a posto il registro?
Hai nominato la squadra?
E intanto appena fuori ci sono 200 impalcature "in costruzione" così non hanno tutte e necessarie protezioni da mesi e mesi e ci sono i poveracci irregolari che lavorano in nero nei cantieri che non hanno alcuna dotazione di sicurezza perché in caso di controllo devono fuggire in fretta senza elmetti che li identificano.