venerdì 8 febbraio 2008

Budget sforati

Il dottore paga il conto: 20 milioni al fisco Corriere della Sera: "L'Erario incasserebbe così poco più di un quinto della somma richiesta, 112 milioni di euro tra Iva. Irpef, Irap, sanzioni e interessi per gli anni 2000-2004."

Chissà se tra i milioni recuperati da Visco per l'evasione c'erano anche i 122 di Valentino.
E forse si comincia a capire perché il recupero della presunta evasione è sempre molto più basso delle cifre sparate a mezzo stampa.

E fosse vero che ha evaso 60 milioni o giù di lì il conto è comunque conveniente ;-)

3 commenti:

fa' ha detto...

Bene, la prossima volta sconti per tutti a fine anno, altro che conguaglio.

Anonimo ha detto...

fre, domanda: che differenza c'è tra pattegiamento e " CONDONO " ?!?
Quest'ultima parola era costantemente l'accusa dei ns ultimi governanti " il berlusca e capace solo di fare CONDONI.... le tasse,noi le facciamo pagare!!! "

Anonimo ha detto...

Senza contare il fatto che stando al Prof. Uckmar pagare è stato un errore dal momento che, secondo lui, gli accertamenti effettuati sono illegali.

Sarebbe quindi interessante sapere in che termini Valentino Rossi ha pagato, cioè il pattegiiamento su che basi è avvenuto. Ho come una mezza idea che, ad esempio, la residenza londinese, quindi fiscalmente incapiente per l'Italia stando a valentino Rossi, sia stata al centro della discussione.

Saluti
FB