mercoledì 3 dicembre 2008

A difesa dei deboli

Un'altra grande battaglia morale del Pd e di Veltroni.
Un povero vecchio che fatica ad arrivare a fine mese.

6 commenti:

Lex ha detto...

Nessuno difende Murdoch, ma nessuno politico ha mai così sfacciatamente favorito l'azienda sua e dei suoi familiari come Berlusca. E pensare che, poco prima che entrasse in politica, Fininvest era sommersa dai debiti.

Nelle finanziarie 2003 e 2004 c'erano sconti fiscali per chi comprava un decoder per il digitale terrestre. Guarda caso, il fratello di Berlusconi si era messo a vendere decoder con la Solari.
Mediaset poi ha risparmiato una caterva di soldi di tasse evase, grazie ai condoni fiscali di Silvio! Per non parlare del decreto spalma-debiti (di cui ha beneficiato il Milan), e di altre regalie, che potete leggervi su:

http://blog.terrorpilot.com/archives/936

Aumentiamo le tasse sulle concessioni delle frequenze TV, così anche Mediaset inizierà finalmente a fare qualche sacrificio in tempo di crisi.

L'imprenditore ha detto...

Tipico da sinistra

"il problema è un altro"

e non si guarda la trave nel proprio occhio... "la discesa in campo per Sky"

ma la pagliuzza nell'altro "i decoder" e una vecchia storia su un'azienda che essendo governata dal fratello col tocco di re mida al contrario è già fallita da mo'.

Mediaset è una società quotata.
Sfrutta la cosa e comperati delle azioni.
E Fininvest ha fatto cassa (anche) quotando mediaset.

Anonimo ha detto...

secondo me, parlano parlano ma alla fine fanno tutti i loro sporchi interesse...
Se si va a rivedere la storia dell'iva a sky (che al tempo era telepiu del nostro caro B. )la sinistra che ora si lamenta tanto non mi sembra la abbia ostacolata anzi...

Anonimo ha detto...

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Berlu-Sky:-la-vera-storia/2051167&ref=hpsp

Francesco Cuccuini ha detto...

Anche il buon Rupert con la badante filippina...

:-D

Anonimo ha detto...

la sinistra italiana si evolve:
dalla difesa dei proletari nostrani
alla difesa dei miliardari stranieri