lunedì 30 luglio 2007

Ha hobby costosi

Cesa accetta le dimissioni di Mele - Corriere della Sera
Come volevasi dimostrare Mele si dimette dall'UDC ma non dal parlamento.
Avendo hobby costosi non può rinunciare al misero stipendio da parlamentare.

Beh, andrà nei partiti che accolgono volentieri i sessualmente diversi ;-)
Farà un gruppo parlamentare con Luxuria, Grillini & co.

3 commenti:

gian ha detto...

datemi del Peridon che ho il vomito!!

Frank77 ha detto...

Cesa ha avuto il coraggio di dire che lo perdona perchè è dura restare lontano dalla famiglia.
è andato a lavorare a Roma mica in Papuasia.

L'imprenditore ha detto...

Guardate, io sono tutt'altro che un bigotto, so come va il mondo.
E credo che certe cose facciano parte della sfera personale.
Personalmente non sono mai andato a puttane, non ho mai usato il viagra (almeno finché non mi serve), mai provato la coca (l'erba si), sono fedele a mia moglie visto che quando mi sono sposato l'ho fatto cosciente di quello che comporta.
Le occasioni di tradire non le ho anche perché non le cerco.
Ho amici che fanno e ricevono corna, che frequentano le donnine, altri a cui piacciono gli uomini, il che non me li fa apparire diversi, fatti loro.

Ma quando si è personaggi pubblici e, soprattutto, si "vende" il proprio prodotto politico in un certo modo certe cose non le accetto.

Al mondo ci sono le aziende etiche e i truffatori.
Accetto che esista il truffatore ma se l'azienda "etica" la trovo con le mani nella marmellata va punita.