sabato 1 novembre 2008

Buone notizie

Il 12 Dicembre i metalmeccanici faranno sciopero.

Considerata l'ondata di cassa integrazione e crisi che è in arrivo se fanno anche due o tre giorni non credo ci sarà molta gente che si straccia le vesti.

4 commenti:

Baldo ha detto...

analisi giusta, che però dà da pensare. La situazione è grigia davvero, anche dalle mie parti siamo messi uguale. Potrei dire "speriamo passi presto", ma non sarà così, e gli scioperi non cambieranno una virgola...

Anonimo ha detto...

...rimboccarsi le maniche!! chi ha scherzato con la finanza invece di lavura' ne paga le conseguenze.

avete notato che da un po' le banche invece di suggerire delocalizzazioni etc....richiedono piu' presenza sul territorio?? forse si sono rese conto che bisogna finanziare un ritorno di ricchezza sul territorio... anche perche' poi il mutuo chi glielo paga???

parliamo in media di un investimento (sicuro per loro, almeno in italia) che da un rendimento di almeno il 5/6% per 25 anni.... e nel frattempo ci costruiscono sopra mezzo bilancio....

Anonimo ha detto...

ops me 'e sfuggito di firmarmi!!

Actarus74

Jakala ha detto...

Da ex-metalmeccanico, più di una volta non ho capito i motivi per cui si faceva sciopero, alla fine prendevi qualche euro in più ( assorbito dai superminimi, quindi in realtà non prendevi nulla) e peggioravi il contratto di lavoro.