lunedì 13 agosto 2007

Piccole differenze

Matteo in un commento dice : " Gentilini ha detto: pulizia etnica per i culattoni.
chi ha votato centro destra si sente rappresentato da qullo schieramento ???"

Ho già detto di non aver nulla contro chi ha gusti sessuali diversi (arrivo da una serata in compagnia di svariati culattoni) ma in fondo certe intemperanze verbali leghiste le ho sempre trovate più "sparate da bar" che altro. Come dice qualcun altro nei commenti a a parte queste sparate poi molti leghisti son gran sgobboni e buoni amministratori, nei fatti.

Ma la differenza è un'altra. Che io sappia al di là delle sparate e dell'uso della polizia per cercare di evitare certe pratiche in aree cittadine (prostituzione ad esempio) non si è mai messo mano alle armi.

La stessa cosa non vale, purtroppo, per i parenti ideologici di Caruso.
La scia di morti è lunga. Biagi, come simbolo, è stato l'ultimo di una lunghissima serie. E chi scrive ricorda ancora, purtroppo, quando gli spari erano quasi giornalieri.

1 commento:

Account ha detto...

mi è capitato di passare di sera nei pressi dell'oramai famigerato parcheggio dell'ospedale che tanto infastidisce Gentilini.
Devo dargli atto: più che un parcheggio sembra una giostra di automobili che girano in cerchio e ogni tanto si fermano per far salire qualcuno.
Non so se sia prostituzione, non so se ci siano altri fatti sotto, se giri droga o criminalità; so soltanto che lo spettacolo non è dei più "decorosi".
Non mi interessano i gusti sessuali dei guidatori, lo trovo uno spettacolo indecoroso comunque, tale e quale a quello a cui assisto ogni sera nei distributori di benzina, dove giovanissime ragazze aspettano il loro turno in giostra.
Ora, che Gentilini sia gretto e soprattutto abituato a sparate da bar lo sappiamo tutti, ma chiedete ad un Trevisano come funzionano le cose in città!