giovedì 25 ottobre 2007

Metalmeccanici

Fiat ha dato trenta euro in più ai dipendenti in vista del contratto (dev'essere un virus sta storia degli aumenti non richiesti).

Se chiudiamo così il contratto in fase di rinnovo (a trenta Euro) siamo certamente tutti contenti.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarai contento te..

L'imprenditore ha detto...

Per carattere per una battuta sono pronto a litigare con i migliori amici.

Se invece poi parliamo di cose serie non sarei contendo di vedere chi lavora da me seriamente trovarsi 15/20 euro in più al mese in busta.

Il problema è che quando i sindacati capiranno che il "nemico" non sono le aziende che fanno quello che possono (da noi diamo buoni premi per essere una PMI, più da multinazionale).
Il "nemico" è la bestia statale affamata che si prende, come per la benzina, il gas, e mille altre cose, il "grosso" dell'importo sotto forma di tasse, contributi, oneri & co.
Dare 10 a me costa più di 20, ha senso?
A me costa un sacco al collaboratore porta nulla.

Marco ha detto...

c'è ancora gente che crede agli aumenti contrattuali del CCNL?
da me si è sempre preso molto di più gli aumenti arrivano quando uno se li merita e a chi li merita sono sempre arrivati.
le elemosine del CCNL per le quali i sindacati di parastato gonfiano tanto il petto finiscono sempre per essere assorbiti dalla assai più consistente voce "conto futuri aumenti".
meritocrazia, per quanto possibile.

prime ha detto...

Libertà, ragazzi ... è quello che ci manca.