martedì 16 maggio 2006

Doppiamente mazziati

Solo un tifoso, a mio parere, può comperare i titoli di una società di calcio.
Adesso oltre a dover subire tutti gli sfottò (prima erano barzellette adesso sono praticamente prove) per le vincite tarocche chi ha anche comperato le azioni:
Kataweb | News | Economia - Finanza | JUVENTUS: SOSPESA IN BORSA CON CROLLO TEORICO DEL 16,25%: "segnano un prezzo teorico pari a 1,45 euro, in calo del 16,52%".

Brutti momenti.
Stanno quasi meglio gli interisti, che a questo punto possono vantarsi di non aver vinto niente!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

c'è poco di cui rallegrarsi, io sono tifosa juventina dalla quando ero un bimba, ora sono delusa, ma i vincitori non sono neanche gli altri, da questa vicenda escono tutti perdenti e c'è poco da ridere, pechè questo riflette la nostra attuale società

L'imprenditore ha detto...

Mi spiace ma c'è molto da ridere per chi, come me, pur non appassionato di calcio per anni ha assistito alle discussioni da bar su Juve e arbitri con gli Juventini a dire che non è vero.

E non possiamo sempre dire che qualunque delinquente (anche Provenzano) "riflette la società" cosa vera ma è anche giusto che poi ciascuno, se scoperto, si pigli le sue responsabilità.

Per chi ci ha creduto davvero c'è da piangere. Ma io non ci ho mai creduto.

L'imprenditore ha detto...

Dimenticavo, adesso so già la difesa, "è il sistema che è marcio".

Sarà vero ma allora come mai vincevano sempre i soliti e si scopre che guarda caso è dove c'era Moggi?

Scuse, tutte scuse da bimbi presi con le mani nella marmellata.

rino ha detto...

E' anche vero che di questa italietta terzomondista, che invece di lavorare seriamente preferisce scorciatoie poco ortodosse, non ce ne libereremo mai.