martedì 16 maggio 2006

Taci e lavora

Della Valle parla, parla, predica bene sul moralismo e razzola male.
Tante battaglie (per ottenere di più) poi si è piegato zitto zitto al sistema Moggi, senza dimenticare che Juventus è del gruppo del suo socio e amico Luca Cordero d Montezemolo.
Non a caso ottimo campionato della Fiorentina.

Invece fra i lombardi della zona operosa (Bergamo e Brescia) zitti zitti, senza troppe interviste, ma lavorando e gestendosi giustamente i propri affari senza dare troppo nell'occhio il gruppo Pesenti cresce, si internazionalizza, va nel mercato che mi piace di più (l'India) macina utili e difende i nostri colori sul libero mercato.
Anche loro sono nei CdA e nei patti di sindacato "giusti". Ma almeno non mi tocca sentirli tutti i giorni farmi la morale.
E per la cronaca per un certo periodo furono proprietari della Lancia.

3 commenti:

pollodimare ha detto...

che vendettero al prezzo simbolico di 1 (una) lira alla FIAT...compresi ovviamente i debiti

L'imprenditore ha detto...

E' un classico quello del prezzo "simbolico" che vuol dire che ha più debiti che valore.

Ricordavo solo il passaggio, per la storia completa sono un pò giovane.

Anche i Pesenti se ricordo bene hanno avuto momenti così e così ma oggi mi paiono in salute.
Onore al merito per chi ha saputo (magari anche non da solo) comunque riprendersi.

Anonimo ha detto...

Hai letto tutte le intercettazioni e ti sei informato sui fatti prima di parlare?