giovedì 10 gennaio 2008

Gusti

A me questa moda delle automobili bianche non piace per niente.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

il tuo, un post estemporaneo, ma mi piace.. anche a me la moda delle macchine bianche mi lascia perplesso! ognuno fa sempre quello che gli piace, ma secondo me una macchina bianca è una macchina di chi non ha una personalità precisa! o di chi ti deve sbattare qualcosa sotto il naso, della serie "ho il bmw serie 27, ma dato che sono uno sborone me lo compro bianco come fosse un'auto aziendale!". Probabilmente è il segno dei tempi dove i molti sono privi di personalità, tutti omologati, tutti vestiti uguali DG CK, tutti con le stesse manie, standard, come ogni produzione moderna, d'altronde se si vuole standardizzare la produzione, cosa c'è di meglio di un consumatore standard? ma chi vorrà una mercedes bianca fra tre anni?

Anonimo ha detto...

amplifico il mio pensiero... non voglio essere razzista del "bianco" sono constato che il bianco salvo qualche "mosca bianca dandy" è un colore sempre evitato da quasi tutti... quindi quello che mi fa diventare "criticone" è il fatto che qualcuno abbia detto "no, quest'anno il colore cool di un'auto è il bianco" e molti dietro a seguire la moda... non tutti siamo bravi con gli accostamenti ma io la moda non la seguo, nel mio piccolo cerco di farmela .. per concludere se per caso un giorno indosserò una scarpa gialla ed una viola, sarà perchè sono il primo, non perchè lo fanno gli altri o me l'ha detto la commessa che si fa a manhattan!

L'imprenditore ha detto...

risposta alla fine del primo commento:

un tassista?