lunedì 14 gennaio 2008

Socialisti Doc

Metalmeccanici, l'offerta è 120 euro Scioperi spontanei e alcuni blocchi - economia - Repubblica.it: "Non voglio incoraggiare Cipputi a ignorare il problema della produttività, ma finisce che è lui che paga le infrastrutture che non ci sono, le discariche che mancano, i processi che durano 10 anni. Tutti costi che alla fine gravano sui costi delle imprese che poi dice a Cipputi: 'pagali tu"

Fantastico, c'è ancora qualcuno, nel 2008, insieme a Rinaldini, Cremaschi e Bertinotti è legato al salario come "variabile indipendente".
Uno che è ministro non si pone il problema della competitività e del fatto che oggi sono le aziende con l'Irap a pagare la sanità Regionale (che è un'assurdo che solo uno come Visco può partorire).
Non si pone il problema che è il governo che dovrebbe fornire infrastrutture e servizi.

No, dice semplicemente che i disservizi non li devono pare i cipputi.

Logica conseguenza:
- per le aziende protette (tipo le statali) le spese le pagano i cipputi o attraverso le tasse (FS, Alitalia) o attraverso i rincari delle bollette (elettricità, gas & co)
- per le aziende non protette che operano nel mercato mondiale le pagano i cipputi attraverso delocalizzazioni, riduzioni di personale per i costi & co. o direttamente sui costi in aumento ove possibile
- se si pensa che le aziende le possano pagare senza conseguenze, semplicemente riducendo i guadagni, si dimostra di non aver capito un bel niente di economia

D'altra parte parliamo di uno che era braccio destro di Craxi e fra i maggiorenti del mitico PSI.
Gente che con la DC ha creato il debito che oggi uccide il nostro paese.

Non è che si possa pretendere che capiscano come funziona un'economia avanzata.

3 commenti:

L'imprenditore ha detto...

Caro Imprenditore

troppo buono.

Io al posto tuo avrei ricordato anche che parliamo di uno che quando dovette trovare un po' di soldini, affondò direttamente le mani nei conti correnti.
Cipputi o non cipputi ;-)

fabrizio ha detto...

Sono operaio e penso che i sindacati puntino al rialzo, perché l'imprenditore ti da il minimo sindacale.

L'imprenditore ha detto...

Sono imprenditore e penso che chi ha il minimo sindacale non fa nulla per meritarsi di più.

A parte questo non contesto i sindacati che fanno il loro lavoro (e mi piacerebbe lo stesso rispetto per Federmeccanica che fa il suo).
Ma ci si dimentica troppo spesso che primo le aziende devono guadagnare per sopravvivere e solo poi, se va bene, per arricchire l'imprenditore.