sabato 5 aprile 2008

Chi volete che vinca


Si parla tanto di voto utile/inutile.
Segnalo un bell'articolo di noiseFromAmeriKa : Il voto utile (2): tutto il voto utile, regione per regione.

Io da Lombardo non credo che voterò la Sinistra Arcobaleno ;-)
Resta la dimostrazione che comunque la politica è un'arte strategica e che in diverse regioni al PD converrà far passare la soglia alla Sinistra. Alla faccia del "andiamo da soli".

2 commenti:

prime ha detto...

Consiglieremmo a veltronomics di riprendere il mano il vecchio Risiko, allenarsi ad Axis & Allies, senza dimenticare Stratego e gli altri ragazzi.

Unica cosa che ci lascia perplessi è la difficoltà di calcolare l'astensionismo, che sembra sarà rilevante in particolare nel centro-sinistra ...

:-)

Max ha detto...

I giochi sono fatti ed il Berluska è già bello seduto. A queste elezioni occorre andare a votare e tapparsi il naso però. Da quando hanno tolto il voto di preferenza a Roma non ci va più la persona voluta dai cittadini ma una persona voluta dall'estabilishment del partito o del movimento.
Le mie speranza è che il prossimo governo adotti una riforma elettorale dove si possano scegliere le persone e dove i rappresentanti politici siano ridotti di molto. Spero che le province vengano eliminate per diminuire i costi della politica. Spero che, se vince Berlusconi, non faccia più leggi a suo uso e consumo e che, se vince Veltroni, si circondi di persone che facciano i fatti e che non siano solo dei demagoghi. Spero troppo ? Non lo so, spero e basta e per la veritaà spero anche altro ma lo spazio è quello che è!