mercoledì 23 maggio 2007

Gli intoccabili


Caso Visco, «nessuna ipotesi di reato» - Corriere della Sera

Pochi giorni fa parlavo della "obbligatorietà dell'azione penale" che vale per alcuni e non per tutti.

E' vero, la questione è vecchia e saltano fuori ad orologeria, ma nei commenti qualcuno si lamentava di come spesso gli ispettori evitino accuratamente di mettere il naso dove non devono. E chi sarebbe disponibile a scommettere anche 1 (uno solo) euro sulla buonafede di Visco? Sul fatto che i trasferimenti fatti in tutta fretta non siano legati alle indagini in corso (non è la prima e non sarà l'ultima volta).

Nel famoso film gli intoccabili erano i buoni, che senza farsi spaventare andavano avanti a fare il loro lavoro.

Nell'Italia del 2007 gli intoccabili sono divenuti i politici, che fanno, disfano, infrangono la legge se necessario se la fanno su misura o la fanno su misura per il nemico.

Gentaglia della peggior specie. Non c'è da stupirsi se ormai la fiducia verso di loro è ai minimi.

E il dibattito è nato parallelamente alla pubblicazione del mio post per Formiche, lungi da me pensare che sia una conseguenza. Ho scoperto l'acqua calda di una situazione insostenibile.

Peccato che nel film si vinceva con l'evasione fiscale, qui è impossibile.

Ho trovato un post interessante sull'immagine che i nostri rappresentanti sanno dare.

3 commenti:

Sergio ha detto...

Sono veramente schifato, italia di m...a, vorrei fuggire da sto letamaio, ma tengo moglie :-) (che non se ne vuole andare). Ma la speranza è l'ulitma a morire. Chi può fugga prima di finire nel merdone con tutti quanti. Saluti a tutti

robix ha detto...

i nostri politici sono intoccabili sopratutto a causa nostra! sposto l'attenzione dal caso Visco a quello della mondezza in Campania; in un Paese normale o in un'azienda privata il signor Bassolino e i suoi soci si sarebbero o li avrebbero gia dimessi!!! sempre ad elencare i problemi che non hanno permesso di svolgere al meglio le loro funzioni... basta...sono pagati per risolvere i problemi e non per fare degli elenchi di questi. se non sono in grado si dimettano, oppure, alle prossime elezioni basterebbe non votarli, e invece come se niente fosse vengono rieletti e via di nuovo con le solite lamentele!! situazioni come queste segnano un confine netto tra civiltà e inciviltà! o non sono fondamentali o lo sono e di conseguenza si agisce. punto e basta!

Frank77 ha detto...

Imprenditore tu che sei addentro in queste cose che ne pensi delle dichiarazioni di oggi di Montezemolo?
Entrerà in politica secondo te?