venerdì 11 maggio 2007

Rischio sulle strade

La compagnia di decine di migliaia di alpini con le loro damigiane di vino che sulle autostrade vanno verso Cuneo non è proprio il massimo per viaggiare


E siamo proprio sicuri che questo camion sia a norma?
Superati oggi in autostrada, ognuno che sorpassa è un brindisi! Però incredibili!

Mi scuso per la qualità della foto ma fatta guidando, col telefono, in controluce e vetro della macchina sporco.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

bella invece la foto!
Le persone a bordo sono zingari?
se così fosse chi li ferma quelli lì?
non hanno nulla da perdere.
Zener

L'imprenditore ha detto...

No sono alpini

Anonimo ha detto...

alcuni commenti, premesso che ti leggo e ti stimo:
1)non si fotografa mentre si guida
2)dalla forma delle macchie sul vetro si capisce che non rispetti i limiti
3)Non sono alpino ma capisco lo spirito delle feste degli alpini; per questo il 50 % andrebbe bloccato per 24 ore sulla festa (a smaltire).
4)non so perchè ma spesso vedo molti punti di contatto tra i piemontesi e i meridionali e questa foto ne è la prova.
5)meglio 10.000 piemontesi che 1 extracomunitario

L'imprenditore ha detto...

1 - vero, non lo faccio mai ma ho rallentato e fatto due o tre scatti a caso
2 - è noto. Mi presi anche una caterva di insulti se ricordo bene per aver detto che viaggio veloce. (e non conosco quasi nessuno che viaggia molto e rispetta sempre i limiti)
3 - questi ci stavano andando, si preparavano, il problema è che da ubriachi seduti su un cassone....
4 - non credo fossero piemontesi, erano in lombardia e andavano verso il piemonte
5 - contento tu, svizzeri compresi? (sempre extracomunitari sono)

Anonimo ha detto...

Allora per gli extracomunitari faremo un lasciapassare solo alle svizzere (belle e brutte per tutti i gusti) .
PS anch'io viaggio veloce e vorrei vedere come si fa a rispettare i limiti.
Questo paese lo sopporto sempre meno (anzi i suoi governanti).
ti faccio una proposta; fondiamo il PARTITO DEI DOVERI - basta con le menate dei diritti, tutti urlano sempre per i loro diritti ma mai per i loro doveri. Eccoti lo slogan - I MIEI DOVERI SONO I TUOI DIRITTI!!!!