venerdì 29 giugno 2007

500 mania

Mi raccontano che i concessionari stanno facendo il pieno di ordini per la nuova 500 Fiat.
Ordini tipo le vecchie Mercedes per intenderci, al buio, quello che arriva arriva, senza sapere prezzo, colore, allestimento.

Grandissimi concessionari hanno già a magazzino migliaia di macchine e il problema che hanno è prepararle per la consegna.

Sarebbe un bel botto però, come immagine, che dopo pochi giorni dalla presentazione se ne vedono in giro tante.

Devo dire che questa volta, a mio parere, il marketing Fiat ha fatto un lavoro eccellente.
Speriamo che anche i progettisti siano stati all'altezza.

Qualche giorno fa ho avuto occasione di salire su una Bravo (senza guidarla) e l'effetto portiera finalmente è all'altezza, anzi, ottimo.
Per chi non lo sa la portiera di un'auto è uno dei punti distintivi e più importanti, il rumore che fa chiudendosi è basilare per collocare l'auto in un certo segmento.
Uno sbrang effetto lattina la colloca tra le utilitarie low cost.
Un stuff sordo e solido la colloca tra le medie.
Provate e guardate le portiere delle ammiraglie.
E' in fondo il primo impatto con la macchina, il momento in cui ti chiudi e prendi possesso della tua auto, per questo è così importante.

9 commenti:

umberto ha detto...

Tutti vittime d'una bella operazioni di marketing che fa leva sul ricordo nostalgico del passato... chi non ha avuto almeno una 500 in famiglia? 500blog

zeno ha detto...

Ti dico un trucco, la BMW (o un'altra marca tedesca, ora nn ricordo), proprio per evitare l'effetto portiera segnalato dai focus group, ha stretto le viti.

ciao
Zeno

alberto ha detto...

ne stavo parlando con alcuni amici poco fa, sono andato a fare un preventivo per una punto (ho una vecchia auto da rottamare), distrattamente il venditore mi ha detto che aveva una 500 da vedere in magazzino... l'ho vista. avevo molti dubbi, ma sembra veramente bella. ha anche superato la "prova portiera" e , a dire la verità, dal vivo rende meglio che in foto. ci sto facendo un pensierino...

account ha detto...

il fatto che la portiera della mia macchina faccia "ahia" quando si chiude?

account ha detto...

... riuscirò mai a mettere l'url del mio blog in modo corretto?

FB ha detto...

Ma la 500 vera era una tutto dietro.

Così come il Beetle: tutto dietro.

Quindi l'unica operazione di revival di un vecchio modello che sia anche come impostazione meccanica veramente riuscita è la Mini.

La nuova 500 e la New Beetle, invece, sanno un po' troppo di pasticcio.

Io sarò anche un "talebano" in queste cose (ad esempio: le nuove 911 Porsche, non sono delle vere Porsche 911. Hanno il raffreddamento ad acqua...), però non credo che creare una 500 più aderente all'originale (magari anche nel suono del motore, favoloso) fosse una cosa così difficile. Di tutto dietro moderne ne fanno, basta pensare alla SMART.

Detto questo: la linea della nuova 500 è molto riuscita. Credo proprio che avrà successo. Se solo avesse il motore dalla parte giusta... :-))

Anonimo ha detto...

Mio papà ne ha avuta una bianca...quelle due levette e quel "ciuf! ciuf!" prima di accendersi...e quell'interminabile ronzio ...quanti vomiti!
però aveva il suo fascino.
Zener

prime ha detto...

Diciamo che per dei Romanisti di base come noi, Comprare FIAT equivarebbe a dire che stiamo fqacendo l'abbonamento per la Juventus ... è una questione di Marchio, non + di macchina ... ne conosco tantissimi che la pensano cosi ...

:-))))

Anonimo ha detto...

A proposito di marcheting ti sparo questo spetegules che gira per il paesone, pare che a Torino abbiano dato gli orari per fari i turni di notte anche ai tennici, mica per stare in ufficio eh! Ma per portare a spasso una 500 i giorni della presentazione, insomma, se è vero, a Torino ci saranno in circolazione più 500 che altro!

Saluti
Omar