venerdì 1 giugno 2007

Trasparenza

Se sapete l'inglese (anche poco. è semplice) guardatevi il filmato segnalato da MarketingBlog.

Poi pensate a quante volte ripete "transparency".
Poi pensate a come lavora la pubblica amministrazione.
Poi pensate a come lavorano (purtroppo spessissimo) le aziende. Infarcite come sono di persone che cercano di mantenere il loro "pezzettino" di potere.

E poi (non) chiedetevi come mai Toyota è diventato il primo costruttore al mondo, come mai i suoi prodotti siano quelli di maggiore qualità, come mai guadagni sempre un sacco di soldi, se leggo bene oltre il 6% dopo le tasse, che nel settore auto è un'enormità.

1 commento:

Pier Luca ha detto...

Felice che il video proposto ti abbia interessato e coinvolto.
Fattori culturali ["metti l'arte e mettila da parte"] e malcostume influenzano le pratiche, come giustamente affermi, di imprese pubbliche e private depauperando tutti noi e attribuendo al termine "il belpaese" non più il suo significato originario ma richiamando più direttamente al famoso formaggio a pasta molle ciò che ormai da troppo tempo ci distingue.
Un abbraccio.
Pier Luca Santoro