lunedì 10 aprile 2006

Fregato e fregati

Certo che l'idea di Prodi di preparare la festa alle 18.30 non è che abbia portato bene. E dire che gli exit poll si erano rivelati non credibili da tempo.

E anche i santoni del blog e il mito dei bookmakers inglesi non ci fanno quella gran figura. Peccato che odio il gioco d'azzardo, scommettere sul Berlusconi e guadagnare non sarebbe stato male.

Comunque bella figura di merda per chi aveva pensato di aver vinto!

Non hanno capito che proprio l'ostentata sicurezza di aver vinto ha portato a votare molti che Bertinotti & Co. al governo di questo paese proprio non li vogliono. E tutti sapevano che Prodi sarebbe cascato dopo poco.

Adesso i fregati siamo noi che con questo pareggio ci troveremo ad assistere attoniti ad un gran casino.
Pensare che se avessero messo Letta o Bersani come candidati avrebbero probabilmente vinto.
Meglio il comunista Bersani che Prodi, e lo dice un industriale!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

anche tu fregato dai dati.
alla fine di poco ma ha vinto Prodi.teo

L'imprenditore ha detto...

Vittoria di pirro di Prodi.
Può dire quello che vuole ma ha perso.
Fregati noi tutti perchè ci troviamo con un paese ingovernabile o con la grande coalizione fortemente voluta dai poteri forti.
Io non ho vinto o perso, ho più volte detto di non essere appassionato di nessuno dei due.
E poi sono stato interista, sono abituato ;-)