sabato 29 aprile 2006

Sindrome del motociclista

Ormai m'è venuta la sindrome del motociclista.
Al venerdì comincio a scrutare il cielo e annusare l'aria.
Guardo le previsioni del tempo.
Ragiono sui luoghi raggiungibili in giornata in moto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Di solito fà coppia con lo spulcio di indirizzi di baretti e ristorantini che si possono "visitare" nell'intinerario immaginato.

Saluti
Omar

L'imprenditore ha detto...

Sono ancora un novizio.

Non vado ancora in giro per mangiare e bere ma proprio per andare in giro in moto.
Poi mi sa che passa e la moto diventa una scusa.