sabato 16 settembre 2006

Fatta la legge trovato l'inganno /2

Si sa, in Italia fatta la legge, trovato l'inganno.

Per tutti, anche per il governo.

Trovatosi improvvisamente condannato a risarcire l'IVA sugli acquisti di automobili, ecco l'inganno (in forma di decreto legge), rendere difficoltosa la richiesta di rimborso e, come sempre accade, mischiare le regole a gioco in corso e impedire che l'IVA possa essere compensata con altre imposte o altra IVA.

Ah, inutile dire che la colpa è di Berlusconi (anche se la cosa era iniziata con Visco all'economia).

Per chi non lo sapesse la lotta è stata fatta dalle associazioni di Confindustria. Come il discorso IRAP e tassa sulle società, per la cronaca.

3 commenti:

florianchenox ha detto...

Non è un mio pensiero. è stato preso da un commento sul blog di Di Pietro.


I CASI DELLA VITA: Gli intrecci tra Tronchetti, Moratti, Rossi, Geronzi, Carraro e società sportive LAZIO, ROMA, INTER.
Guido Rossi, nei suoi anni di presidenza Telecom, ha accompagnato la stessa alla privatizzazione in favore del Tronchetti e della società “PIRELLI”.
Tronchetti (e la sua “PIRELLI”) è un caro amico nonché uno dei maggiori azionisti nonché sponsor ufficiale dell’Inter di Moratti.
Guido Rossi è stato per quattro anni nel CdA dell’Inter ed è un grande amico di Moratti.
Rossi, a seguito di dimissioni di Carraro, diviene presidente FIGC.
Carraro che oltre a svolgere il ruolo di presidente FIGC era ed è vicepresidente di Capitalia capitanata da Geronzi.
Geronzi è presidente di Capitalia la quale occupa il 67% delle azioni della ROMA ed è la maggiore creditrice della LAZIO.
Guido Rossi è stato avvocato di Geronzi e Capitalia nello scandalo Parmalat Cirio.
RISULTATI:
Geronzi per non perdere i soldi che ha investito sulle società ROMA e LAZIO impone a Carraro presidente FIGC e suo vice in Capitalia, di cercare di salvare le società ROMA e LAZIO.
Carraro accetta ed improvvisamente Roma e Lazio si salvano, mentre Napoli, Cosenza e Fiorentina scompaiono.
Intanto Geronzi per zittire una eventuale replica da parte della Juve mette sua figlia a stretto contatto con Moggi Jr nell’istituzione della GEA WORLD e la faccenda puo’ andare avanti.
Carraro, dopo lo scandalo calciopoli, si dimette dalla FIGC ed al suo posto arriva Rossi, un altro uomo amico di Geronzi.
Rossi, arriva per sanare la FIGC dallo scandalo calciopoli è subito fa due bei regali agli amici Tronchetti e Moratti, mandando nel dimenticatoio il “caso passaporti falsi” e regalando lo scudetto all’Inter, ed inoltre dovendosi disobbligare con Carraro e Geronzi, dimenticando che Roma e Lazio hanno i debiti fino al collo.
Una volta conclusa la missione lascia la FIGC per ritornare alla presidenza di Telecom al posto del Tronchetto. CHE COSA E' CAMBIATO? PERCHE' C'E' SEMPRE GUIDO ROSSI?

Melanippe ha detto...

E ti stupisci? Ma non era uno degli IRAPinatori? ^_^
Che poi non possa essere compensata lo trovo a dir poco assurdo.

LL ha detto...

grande florianchenox ke riporta (e condivide penso) ki ha postato tale commento!!!!
certo manca tutta la parte su sky galliani mediaset e i media in senso lato ma è comunque un passo avanti molto apprezzabile.

finalmente vedo ke qualcosa si muove ed alla fine la lotta ke da anni stanno portando avanti gli ultras in generale e i ragazzi del cartello "movimento ultras" in particolare sta aiutando la gente comune a capire.

MORTE A QUESTO CALCIO... CALCI A QUESTI STRONZI

NO AL CALCIO MODERNO