lunedì 13 novembre 2006

Campagna elettorale interna

Videochat al Corriere della Sera: "Potrebbe essere una donna a guidare Confindustria dal 2008? (Daniela, Venezia)
Perché no. Io sono assolutamente favorevole. In Confindustria abbiamo molte donne impegnate, imprenditrici molto brave che conoscono l'associazione. Sarebbe sicuramente positivo e possibile".

Chi appoggia Montezemolo lo dico da tempo.

Credo che l'interrogativo di base sia questa volta tra qualcuno delle partecipazioni statali (entrate in massa nell'ultimo periodo) e fra un imprenditore privato.
Poi, sull'imprenditore privato, c'è appunto chi opera da tempo e poi ci saranno i soliti outsider.

Senza contare che i coltelli che volano tra le donne sono sempre affilati e qualche donna molto importante potrebbe essere tentata dallo stopparne un'altra sul tragitto Lombardia/Roma per percorrerlo poi lei.

1 commento:

marco s. ha detto...

uomini, donne ...

aggiornatevi imprenditori !!!!

il prossimo pres di conf fatelo TRANSGENDER

:-)))))))))))))))))))))))))))))))

CIAO!

marco s.