martedì 3 ottobre 2006

Miniera inesauribile

Avete notato che ogni giorno che passa la finanziaria si rivela una miniera inesauribile di chicche?

Carina la novità di oggi sulle auto aziendali.
Credo che da domani assumerò solo fattorini con auto propria e che si dicono disponibili a usarla perchè non posso più scaricarle le auto di servizio quindi mi costano 1,5 volte il costo.

Poi qualcuno è così gentile da prepararmi una lettera da consegnare ai miei collaboratori che hanno in dotazione un'auto aziendale e che si troveranno qualche decina di euro in meno nella busta paga?
Fuor di dubbio che non gli aumenterò lo stipendio per portarlo in pari.
E spero per loro che abbiano almeno la consolazione di aver votato CdL.

Da amministratore va a finire che mi venderò per due lire l'auto aziendale e comincerò a emettere note spese per i km ogni volta che mi muovo (e per un amministratore il tragitto casa-ufficio è consideratro trasferimento).
Anzi, quasi noleggio un'auto con autista che così ho la fattura incontestabile e spese deducibili.

3 commenti:

Marco ha detto...

nota spese rules
ho appena scoperto che l'auto che devo ritirare tra qualche giorno pur non essendo un SUV viene tassata come un SUV. 330 euro di tassa. dovrei piangere per questa tassa idiota? diciamo che invece ci rido su alla faccia di chi ci vuol male. col mazzo che mi faccio un minimo di autogratificazione non me la faccio scappare per così poco.

Anonimo ha detto...

E fai bene Marco. Piuttosto sarei preoccupato dello strumento che scegli per mostrare il tuo successo: l'automobile. Voglio dire, anni di duro lavoro per raggiungere una posizione professionale per... un'automobile? una mega villa? Mioddio... ma che vita tristerrima è? :)))

L'imprenditore ha detto...

@ anonimo

hai mai provato a viaggiare su una Bentley GT? (io no a scanso di equivoci)

Hai mai frequentato certe case?

Sarà anche una vita triste secondo te, per me le vite tristi son fatte diverse.
Il problema è nell'approccio. Certe cose migliorano la qualità della vita. Son quelli che le vedono che credono siano solo ostentazione.